Tag: festival

quo-vadis-aida-2020-zbanic-recensione

QUO VADIS, AIDA?

In concorso a Venezia77, Jasmila Zbanic ci regala, in questo suo Quo vadis, Aida?, una storia tanto cruda quanto profondamente dolorosa. E al fine di mettere in scena la guerra e il dramma personale della protagonista, un sapiente lavoro di sottrazione si rivela il migliore alleato dela regista, la quale, a sua volta, ben sa arrivare al pubblico evitando sapientemente ogni retorica. Fatta eccezione per diversi scivoloni man mano che ci si avvicina al finale.

veronika-franz-e-jasmila-zbanic-laustria-a-venezia-77-cinema-austriaco

VERONIKA FRANZ E JASMILA ZBANIC – L’AUSTRIA A VENEZIA 77

La regista, sceneggiatrice e critico cinematografico austriaca Veronika Franz farà parte della Giuria del concorso della 77° Mostra del Cinema di Venezia. Tra i film in corsa per il tanto ambito Leone d’Oro ci sarà anche Quo vadis, Aida?, diretto dall’apprezzata regista bosniaca Jasmila Zbanic, nonché co-produzione tra Bosnia ed Erzegovina, Austria, Romania, Paesi Bassi, Germania, Polonia, Francia e Norvegia.

diagonale-2020-tutti-i-vincitori-Daniel-Gebhart-de-Koekkoek-cinema-austriaco

DIAGONALE 2020 – TUTTI I VINCITORI

La Diagonale 2020 è lieta di presentare i più importanti premi cinematografici austriaci. Dopo l’annullamento del festival a causa di Covid-19, le visioni della giuria si sono svolte online. I premi sono stati annunciati martedì 30 giugno, alle 19.30, con una diretta streaming sui canali dei social media e successivamente sul sito del festival. Una consegna ad personam dei premi è prevista per l’autunno 2020.

with-gods-grace-2016-wenn-gott-will-hochleitner-mcleish-recensione

WITH GOD’S GRACE

Una messa in scena, questa adottata in With God’s Grace, che non punta a un’estetica eccessivamente marcata o elaborata, ma che – in un lungo viaggio dal Gambia all’Italia, fino ad arrivare, anche soltanto virtualmente, a Düsseldorf – punta sostanzialmente all’essenziale, per una riuscita forma di cinema del reale che, attraverso la storia di un singolo personaggio, ci racconta, in realtà, la storia di migliaia e migliaia di persone.

lonely-together-2019-zu-zweit-allein-koder-recensione

LONELY TOGETHER

Ricorda molto i film della Nouvelle Vague, questo piccolo e tenero Lonely together. Allo stesso modo, i dialoghi, apparentemente superficiali, acquistano pian piano una complessa profondità che, unita a una meticolosa indagine introspettiva dei personaggi, vede la messa in scena di un momento drammatico raccontata in modo lieve, garbato, con anche graditi espedienti comici.