Tag: cinema austriaco

livelli-temporali-e-cornici-pedagogia-e-propaganda-nel-cinema-austriaco-degli-anni-20

LIVELLI TEMPORALI E CORNICI -PEDAGOGIA E PROPAGANDA NEL CINEMA AUSTRIACO DEGLI ANNI ’20

I lungometraggi prodotti in Austria negli anni Venti erano, generalmente, tratti da testi letterari o, comunque, film drammatici che tirano in ballo eventi storici appartenenti al passato. All’interno di essi, riusciti salti temporali trasportavano lo spettatore,di volta in volta, verso nuovi mondi e nuove realtà.

frammenti-dal-passato-wellen-schlagen-gegen-die-kueste-beobachtet-von-einer-frau-cinema-austriaco

FRAMMENTI DAL PASSATO – LA POTENZA DELLE IMMAGINI

Dagli anni Trenta sono nati i primi archivi cinematografici, con l’intento di preservare quanto realizzato sin dalle origini del cinema. Eppure, non è stato possibile recuperare molti dei lavori precedentemente realizzati, di cui parecchi frammenti sono andati definitivamente perduti. Questo è anche il caso di Wellen schlagen gegen die Küste, beobachtet von einer Frau, in grado anch’esso, nonostante tutto, di far sì che lo spettatore, durante la visione, potesse lasciarsi trasportare dal lungometraggio stesso.

le-origini-del-cinema-austriaco-tante-pellicole-per-una-grande-protagonista-cinema-austriaco

LE ORIGINI DEL CINEMA AUSTRIACO – TANTE PELLICOLE PER UNA GRANDE PROTAGONISTA

La Riesenrad, la ruota panoramica è diventata a tutti gli effetti uno dei simboli della città di Vienna. Sin dalle origini del cinema austriaco (da collocarsi intorno al 1908) essa è stata, insieme al Duomo di Santo Stefano, anche una delle attrici principali all’interno delle maggiori produzioni dell’epoca, siano esse semplici documentari, così come lungometraggi o cortometraggi a soggetto.