Categoria: Altro Cinema

peter-turrini-commedia-e-tragedia-teatro-e-cinema-cinema-austriaco

PETER TURRINI – COMMEDIA E TRAGEDIA, TEATRO E CINEMA

Versatile, poliedrico, incredibilmente arguto, il drammaturgo Peter Turrini ha tracciato, nel corso della sua lunga e prolifica carriera, un’immagine esaustiva, sincera e appassionata dell’Austria dei giorni nostri. Passato e presente, commedia e tragedia, teatro e cinema si mescolano alla perfezione nelle sue opere e danno vita a un enorme affresco del mondo in cui viviamo.

trude-marlen-la-signora-albach-retty-biografia-cinema-austriaco

TRUDE MARLEN – LA “SIGNORA ALBACH-RETTY”

Oggi, al di fuori dell’Austria, sono in pochi a ricordarsi di Trude Marlen, se non in qualità di seconda moglie dell’attore Wolf Albach-Retty, padre di Romy Schneider. Eppure grazie alla sua versatilità e alla capacità di rapportarsi a ruoli di ogni genere, l’attrice è stata per molto tempo considerata una delle più importanti interpreti degli anni Trenta e Quaranta.

luise-ullrich-dolce-viaggiatrice-cinema-austriaco

LUISE ULLRICH – DOLCE VIAGGIATRICE

Nel corso della sua lunga e prolifica carriera Luise Ullrich ha avuto modo di interpretare principalmente donne fragili, vulnerabili, madri amorevoli e mogli costantemente in attesa del ritorno dei propri mariti dalla guerra. Ma l’attrice, di fatto, si è sempre distinta innanzitutto per la sua versatilità e per la sua poliedricità. Coppa Volpi alla Mostra del Cinema di Venezia 1941 per Annelie di Josef von Báky.

CHRISTOPH WALTZ/HANS LANDA – LA NASCITA DI UN MITO

Se lo spietato colonnello Hans Landa di Bastardi senza Gloria (Quentin Tarantino, 2009) è considerato, oggi, quasi alla stregua di un mito è merito soprattutto dell’attore austriaco Christoph Waltz. Un attore scelto con cura da Tarantino stesso, che con maestria e ironia è entrato nel cuore degli spettatori. Ma come ha capito Tarantino che Waltz era l’attore giusto per interpretare il suo Hans Landa?

osterreichischer-filmpreis-2021-tutti-i-vincitori-cinema-austriaco

ÖSTERREICHISCHER FILMPREIS 2021 – TUTTI I VINCITORI

Tra i film maggiormente premiati durante questa edizione degli Österreichischer Filmpreis 2021 v’è The Trouble with being born, diretto da Sandra Wollner nel 2020, che ha vinto i premi per il Miglior Film, la Miglior Regia, i Migliori Costumi e il Miglior Sonoro. Altrettante soddisfazioni sono arrivate per la regista Evi Romen: il suo film Why not you si è aggiudicato il premio per i Migliori Costumi, la Miglior Colonna Sonora e il Miglior Attore Protagonista (il giovane e talentuoso Thomas Prenn).