Categoria: L’Austria fuori dall’Austria

CHRISTOPH WALTZ/HANS LANDA – LA NASCITA DI UN MITO

Se lo spietato colonnello Hans Landa di Bastardi senza Gloria (Quentin Tarantino, 2009) è considerato, oggi, quasi alla stregua di un mito è merito soprattutto dell’attore austriaco Christoph Waltz. Un attore scelto con cura da Tarantino stesso, che con maestria e ironia è entrato nel cuore degli spettatori. Ma come ha capito Tarantino che Waltz era l’attore giusto per interpretare il suo Hans Landa?

walter-reisch-tocco-di-classe-cinema-austriaco

WALTER REISCH – TOCCO DI CLASSE

Se, ancora oggi, quando ci capita di visionare lungometraggi come l’esilarante e raffinato Ninotschka o i sottili e inquietanti Angoscia e Niagara, proviamo le stesse sensazioni che hanno vissuto gli spettatori dell’epoca, è segno del fatto che la scrittura di Walter Reisch – oltre, ovviamente, al talento di chi li ha a suo tempo diretti – è più che mai giovane e attuale.

prima-dellalba-1995-galeotta-fu-vienna-linklater-cinema-austriaco

PRIMA DELL’ALBA – GALEOTTA FU VIENNA

La storia d’amore tra Jesse e Céline in Prima dell’Alba di Richard Linklater si sviluppa davanti allo schermo attraverso le parole e potenti immagini della città che appaiono sullo sfondo. E di giorno come di notte la stessa non perde nemmeno una minima parte del suo fascino, ma, al contrario, viene qui trattata dal regista alla stregua di un vero e proprio personaggio.

bombshell-il-mito-di-hedy-lamarr-dean-cinema-austriaco-recensione

BOMBSHELL – IL MITO DI HEDY LAMARR

Ripercorrendo le principali tappe della vita dell’attrice, Bombshell si avvale di numerosi filmati di repertorio, di interviste ai figli dell’attrice e a chiunque abbia avuto modo di conoscerla o di studiare a fondo la sua figura e, non per ultime, di vecchie fotografie lavorate in modo da dare un tanto semplice quanto nostalgico ed efficace effetto 3D.