Tag: Diagonale

intervista-a-kurdwin-ayub-cinema-austriaco

INTERVISTA A KURDWIN AYUB

In occasione della Diagonale 2022 la regista Kurdwin Ayub ha presentato il suo lungometraggio Sonne, il film d’apertura del festival, già presente alla Berlinale 2022, dove si è aggiudicato il GWFF-Preis alla Miglior Opera Prima. Cinema Austriaco ha avuto l’occasione di fare quattro chiacchiere con lei e di farsi raccontare qualcosa in più circa questo suo lavoro e circa la sua carriera. Interv

intervista-a-ulrich-seidl-cinema-austriaco

INTERVISTA A ULRICH SEIDL

In occasione della Diagonale 2022 il regista Ulrich Seidl ha presentato il suo lungometraggio Rimini, premiato come Miglior Lungometraggio e già presente in concorso alla Belrinale 2022. Cinema Austriaco ha avuto l’occasione di fare quattro chiacchiere con lui e di farsi raccontare qualcosa in più circa questo suo lavoro e circa la sua carriera. Intervista a cura di Marina Pavido.

franz-grabner-preis-2022-i-vincitori-cinema-austriaco

PREMIO FRANZ GRABNER 2022 – I VINCITORI

In occasione della 25° Diagonale di Graz, il premio Franz Grabner, che consiste in 5.000 euro ciascuno, è stato assegnato ieri nelle categorie documentario cinematografico e documentario televisivo. Il premio è organizzato dalla famiglia Grabner, dalla AAFP, dalla ORF e dalla Diagonale in ricordo del giornalista ORF Franz Grabner (1955-2015). Il premio viene assegnato ai registi per un approccio eticamente e moralmente responsabile e credibile.

branko-samarovski-grosser-diagonale-schauspielpreis-2022-01

BRANKO SAMAROVSKI RICEVERÀ IL GROßER DIAGONALE-SCHAUSPIELPREIS 2022

Nell’ambito dell’apertura del festival il 5 aprile, la Diagonale’22 assegnerà per la quindicesima volta il Großer Diagonale-Schauspielpreis 2022 per i servizi alla cultura cinematografica austriaca. La Diagonale è lieta di annunciare che il premio di quest’anno va a Branko Samarovski. L’attore di teatro, cinema e televisione riceverà il premio – un’opera d’arte di Constantin Luser – a Graz di persona.

in-referenz-22-diagonale22-01

DIAGONALE’22 – LA SEZIONE “IN REFERENZ” DEDICATA AD AYUB, PEZOLD, HANEKE…E MOLTI ALTRI!

Con la sezione In Referenz, la Diagonale intreccia, trasmette ed espande i punti focali intorno al programma del festival. In riferimento al concorso cinematografico di quest’anno, la Diagonale’22 presenta opere prime di Friederike Pezold e Kurdwin Ayub: due film ciascuno completano le opere attuali Revolution der Augen (Friederike Pezold, AT 2022) e il film di apertura Sonne (Kurdwin Ayub, AT 2022) e offrono così l’opportunità di conoscere o riscoprire due talenti straordinari del cinema austriaco.

rausch-come-and-shoot-in-thaliwood-diagonale22-01

RAUSCH E COME AND SHOOT IN THALIWOOD – LE RETROSPETTIVE DELLA DIAGONALE’22

La Diagonale è lieta di annunciare due retrospettive che saranno proiettate al Festival del Cinema Austriaco in aprile. Il primo speciale storico della Diagonale di quest’anno si intitola Rausch e comprende sei programmi selezionati congiuntamente dalla Diagonale, dal Filmarchiv Austria, dall’Österreichisches Filmmuseum e dall’ORF-Archiv.

sonne-2022-ayub-diagonale-elsa-okazaki-01

SONNE DI KURDWIN AYUB APRIRÀ LA DIAGONALE’22

La Diagonale è lieta di annunciare che il festival del cinema austriaco si aprirà martedì 5 aprile con il lungometraggio Sonne (AT 2022) di Kurdwin Ayub. Dopo la sua anteprima alla Berlinale nella sezione Encounters, il film, prodotto dalla Ulrich Seidl Filmproduktion, sarà proiettato sullo schermo temporaneamente più grande del paese – nella Helmut List Halle – in anteprima austriaca.

zur-person-tizza-covi-e-rainer-frimmel-diagonale22

DEDICATA A TIZZA COVI E RAINER FRIMMEL LA SEZIONE “ZUR PERSON” DELLA DIAGONALE’22

La sezione Zur Person riflette sulla cultura cinematografica austriaca attraverso le biografie di registi particolarmente degni di nota. Nel 2022, il programma dal 6 al 10 aprile è dedicato al duo pluripremiato a livello internazionale Tizza Covi e Rainer Frimmel, che hanno recentemente ricevuto il Premio Diagonale per il Miglior Documentario e quindi per la quarta volta in una categoria principale del festival.