Tag: austria

cinema-e-fabbriche-2-parte-cinema-austriaco

CINEMA E FABBRICHE – 2° PARTE

In molti film di propaganda realizzati in Austria durante la Prima Guerra Mondiale, bisognava dare alla nazione e al mondo l’immagine di un’Austria dove anche il nemico veniva trattato con ogni riguardo, con la possibilità di rendersi a sua volta utile nei confronti della nazione che lo “ospitava”. Cinema e fabbriche, dunque, ancora una volta stanno a costituire un binomio essenziale.

cinema-e-fabbriche-1-parte-cinema-austriaco

CINEMA E FABBRICHE – 1° PARTE

L’attenzione al mondo delle fabbriche e a tutti i potenziali che le stesse stavano a rappresentare nasce in Austria – come ben si può immaginare – nel corso della Prima Guerra Mondiale. Era, infatti, proprio all’interno delle fabbriche che venivano realizzate le armi atte a difendere la propria nazione e i propri cittadini. Era all’interno delle fabbriche che, in un modo o nell’altro, si gettavano le basi per una possibile vittoria al fronte.

i-wiener-film-ritratto-di-un-austria-felice

I WIENER FILM – RITRATTO DI UN’AUSTRIA FELICE

Il più delle volte dai toni leggeri, di quando in quando anche piuttosto malinconici, i Wiener Film erano atti a raccontare il fulgore di un’epoca e la sua società altoborghese, all’interno della quale, tuttavia, storie d’amore nate tra persone di ceto differente contribuivano ora a conferire drammaticità al racconto, ora a costruire gustose e divertenti commedie degli equivoci.

cocl-&-seff-prima-di-stanlio-&-ollio-cinema-austriaco

COCL & SEFF – PRIMA DI STANLIO & OLLIO

Lontano dai gloriosi Stati Uniti, c’è un altra coppia di comici che – prendendo spunto da ciò che accadeva oltreoceano – ha iniziato ad affermarsi nel mondo del cinema già pochi anni dopo la sua diffusione in Austria. E se, a suo tempo, tale coppia ha riscosso complessivamente un buon successo da parte di pubblico e critica, al giorno d’oggi in pochi sembrano ricordare il nome di Cocl & Seff.

il-cabaret-in-austria-cinema-austriaco

IL CABARET IN AUSTRIA

Il cabaret in Austria è un’arte molto più diffusa di quanto si pensi, nata con precise finalità politiche e sociali, la quale, ancora al giorno d’oggi, continua ad avere una forte rilevanza su tutto il territorio nazionale, oltre a influenzare, a suo modo, anche la settima arte stessa. Ma, di fatto, quando nasce di preciso il cabaret in Austria?

IL CINEMA D’ANIMAZIONE AUSTRIACO – L’ARTE INVISIBILE

Se pensiamo al cinema d’animazione austriaco, particolarmente significativa è la dichiarazione dell’artista Stefan Stratil “ L’Austria è una nazione di film d’animazione senza film d’animazione”. In poche parole: tra tutti i possibili generi cinematografici, quello d’animazione risulta, al giorno d’oggi, in Austria, il meno trattato. Almeno all’apparenza.