Sceneggiatore: Hans Broich

highfalutin-2021-broich-leitner-recensione

HIGHFALUTIN

In Highfalutin i racconti dei protagonisti ci sembrano quasi un nostalgico flusso di coscienza. Un flusso di coscienza che cattura la nostra attenzione fin dai primi minuti e che ci fa sentire subito parte della storia. E così, il grande Volker Spengler diventa subito per noi una figura famigliare. Una sorta di amico di vecchia data a cui ci affezioniamo immediatamente. Alla Diagonale’21.