Categoria: 2019

die-revolution-frisst-ihre-kinder-2019-gockel-recensione

DIE REVOLUTION FRISST IHRE KINDER

Die Revolution frisst ihre Kinder ci racconta un importante capitolo della storia del Burkina Faso con l’insolita forma del mockumentary, per un lavoro assai complesso e stratificato in cui arte e politica si intrecciano in continuazione, fondendosi inevitabilmente l’una con l’altra, senza lasciare allo spettatore il tempo di rendersi conto di dove finisca la messa in scena e dove inizi la realtà.

i-wretched-man-2019-ich-armer-mensch-wilpling-recensione

I WRETCHED MAN

Non solo I Wretched Man, si rivela un’opera fortemente sperimentale e pregna di significato nel rappresentare i tormenti dell’uomo e il suo costante e lacerante senso di colpa. Questo interessante lavoro di Bastian Wilpling colpisce soprattutto per la sua raffinatissima cifra stilistica, perfettamente in grado di creare una riuscita commistione tra cinema, musica, pittura e, non per ultimo, teatro.

glueck-gehabt-2019-payer-recensione

GLÜCK GEHABT

Non c’è un attimo, durante la visione di Glück gehabt, in cui lo spettatore può realmente riprendere fiato. Tutto si svolge molto velocemente e la situazione del protagonista – che, inizialmente, ci sembrava talmente idilliaca da apparire oltremodo artefatta – altro non fa che precipitare inevitabilmente, con tanto di cadaveri da far sparire e gradite venature noir che creano un giusto contrasto con le suggestive e contemplative panoramiche della città di Vienna.

the-diver-inside-2019-der-taucher-schwaiger-recensione

THE DIVER INSIDE

The Diver inside è un film fatto di silenzi, di confidenze, di dialoghi significativi. Il tutto arricchito da una vera e propria fascinazione per il mondo dell’arte in tutte le sue forme, vuoi attraverso la creazione di piccoli cortometraggi in stop motion – con tanto di mani atte a modellare e a riposizionare, di volta in volta, figura fatte di plastilina – vuoi anche attraverso la composizione di brani di musica jazz.

night-fly-2019-blitz-recensione

NIGHT FLY

Chi siamo? Quanto sono destinate a durare nel tempo le tracce che lasciamo su questo mondo? Night Fly di Betty Blitz vede un modo totalmente nuovo di osservare la realtà che ci circonda, per una maniera del tutto soggettiva di considerare non soltanto una singola città, ma – più in generale – il mondo intero, con la sua costante urbanizzazione e la incalzante nascita di nuovi, singolari universi, interrogandosi sul senso delle cose, ma senza voler dare a tutti i costi precise risposte in merito.

june-leaf-the-life-with-others-2019-chalupnik-recensione

JUNE LEAF – THE LIFE WITH OTHERS

Soltanto per un giorno, Roman Chalupnik ha visitato il laboratorio di June Leaf, vedova del fotografo Robert Frank. Eppure, in poco meno di otto minuti, è riuscito a riportare sullo schermo l’essenza vera e propria della sua arte. Ed è proprio con un curatissimo bianco e nero che la macchina da presa del regista si concentra sulle mani dell’artista intenta a creare nuove sculture, sui suoi attrezzi del mestiere e sui piccoli oggetti da lei precedentemente creati.