Anno: 1908

in-the-bath-1908-im-bade-schwarzer-recensione-review-kritik

IN THE BATH

Nonostante il cinema fossa stato ormai inventato da circa tredici anni, ancora in Austria bisognava familiarizzare con questa nuova forma di espressione artistica. Le macchine da presa erano ancora molto rudimentali, mentre i cambi di scena avvenivano raramente. Anche In the Bath, dunque, prevede una messa in scena il più semplice possibile. Tutto avviene in un unico ambiente e, grazie a alcuni tagli di montaggio atti a conferire dinamicità al tutto, la scena si svolge piuttosto velocemente.

steinklopfer-marsch-1908-aavv-recensione

STEINKLOPFER-MARSCH

Steinklopfer-Marsch, realizzato nel 1908 e scoperto e restaurato nel 2019 dal Filmarchiv Austria, grazie alla sua forma del tutto innovativa per l’epoca, rappresenta, oggi, un documento estremamente raro. Una delle prime forme di videoclip musicale, in cui la cantante Mirzl Hofer si esibisce in uno dei suoi brani.

the-vain-housemaid-1908-das-eitle-stubenmaedchen-schwarzer-recensione

THE VAIN HOUSEMAID

Se il primo film austriaco della storia – Von Stufe zu Stufe di Heinz Hanus – risale proprio al 1908, bisogna dire che, già da un paio d’anni, esisteva in Austria una casa di produzione, la Saturn-Film, fondata dal fotografo Johann Schwarzer e specializzata esclusivamente nella produzione di cortometraggi a carattere erotico. Dei lavori qui prodotti fa parte l presente The vain Housemaid.