vienna-shorts-2024-presentazione-prasentation-presentation-cinema-austriaco

VIENNA SHORTS 2024

      Commenti disabilitati su VIENNA SHORTS 2024

This post is also available in: Deutsch (Tedesco) English (Inglese)

Piccole, grandi storie

Finalmente, tra poco ci siamo! Il Vienna Shorts 2024, il festival di cortometraggi più importante di tutta l’Austria, di cui Cinema Austriaco è partner da quest’anno, avrà luogo dal 28 maggio al 2 giugno a Vienna. Anche quest’anno, come ogni anno, il festival, ancora una volta sotto la direzione artistica di Doris Bauer e Daniel Hadenius-Ebner, presenterà un’ampia selezione di cortometraggi da tutto il mondo, focalizzando la propria attenzione sia su opere in live action, che su documentari, film d’animazione e videoclip. Ma vediamo nello specifico cosa ci aspetterà nei prossimi giorni!

Il Vienna Shorts 2024, che quest’anno ha come tema principale il desiderio come forza motrice, presenta all’interno del suo programma ben ottantaquattro film provenienti da trentatré nazioni, tutti divisi in diverse sezioni e ognuno dei quali si è distinto per una propria, ben marcata personalità. Particolarmente interessanti, a tal proposito, sono i cortometraggi della sezione FIDO – “Fiction & Documentary”, facenti parte del concorso internazionale. Con lo scopo di coinvolgere il pubblico in un appassionante viaggio nel mondo del cinema del presente e del futuro, tra i titoli presenti in questa sezione troviamo, ad esempio, 2720 di Basil da Cunha, City of Poets di Sara Rajaei, Pleine Nuit di Manon Coubia, Uli di Mariana Gil Rios e White Cloud di Emmanuel Van der Auwera.

Grande attenzione, durante questo Vienna Shorts 2024, verrà dedicata, naturalmente, anche al cinema d’animazione e d’avanguardia all’interno della sezione AA – “Animation Avantgarde”. Anche qui, numerosi cortometraggi provenienti da altrettante nazioni ci presenteranno nuovi modi di raccontare il mondo in cui viviamo, alla costante ricerca di nuovi linguaggi cinematografici. E mentre, all’interno della sezione, sarà possibile visionare opere internazionali come De Imperio di Alessandro Novelli, La Voix des Sirènes di Gianluigi Toccafondo, Pacific Vein di Ulu Braun e Vegan Mayo di Luca Tóth, giusto per fare qualche esempio, l’Austria presenterà i film Echoes of Grief di Verena Repar, The great Tree Piece di Claudia Larcher e Transit di Sebastian Freudenschuss.

A proposito dell’Austria, dunque, i tre cortometraggi della sezione AA non sono ovviamente le uniche opere austriache presenti al Vienna Shorts 2024. Particolarmente degna di nota nel programma del festival, infatti, è la sezione ÖW – “Österreich Wettbewerb”, interamente dedicata a cortometraggi provenienti dall’Austria, tutti facenti parte del concorso nazionale. Tra i titoli qui presenti troviamo, ad esempio, Friedl di Christiana Perschon, Kinderfilm del collettivo Total Refusal, I saw you were dancing di Sarah Pech, Where my Grandfather used to sit di Lorenz Zenleser, Valley Pride di Lukas Marxt, The other Way around di Anna Vasof e Similar Strands of Hair di Simon Spitzer.

Ma non è tutto! All’interno del programma del Vienna Shorts 2024, infatti, è presente un’ulteriore sezione interamente dedicata a videoclip musicali realizzati in Austria. Stiamo parlando della sezione MUVI – “Österreichischer Musikvideopreis”, dove sarà possibile visionare, tra gli altri, Tech22 – Kevin Cool (diretto da Noah Rosa), Slut – Aengl (Sabrina Norte), Cowgirl – Filly (Miami Solutions) e Cover me in Silver – Lizki (Shahin Hefter), giusto per fare qualche esempio.

Se, inoltre, a tutto ciò aggiungiamo anche una sezione speciale dedicata ai bambini, si preannunciano sei giorni particolarmente ricchi ed entusiasmanti. Presso il Gartenbaukino, lo Stadtkino im Künstlerhaus, il Metro Kinokulturhaus, l’Austrian Film Museum, la Filmakademie Wien, il Milieukino e la sede del festival al MuseumsQuartier sta per accadere qualcosa di davvero speciale. Pronti per il Vienna Shorts 2024? Non resta che mettersi comodi in sala e scoprire quante belle storie potremo finalmente vivere in prima persona.

Di seguito, le recensioni di alcuni film austriaci e interviste relative al Vienna Shorts 2024.

Info: il sito ufficiale del Vienna Shorts