henry-fonda-for-president-2024-horwath-recensione-review-kritik

HENRY FONDA FOR PRESIDENT

      Commenti disabilitati su HENRY FONDA FOR PRESIDENT

This post is also available in: Deutsch (Tedesco) English (Inglese)

di Alexander Horwath

voto: 7.5

Il cinema, come ben sappiamo, è lo specchio dei giorni nostri, dei momenti storici che viviamo o che abbiamo vissuto, della nostra cultura e della nostra identità. Ed è proprio questo il principio su cui si basa questo importante Henry Fonda for President. Alla Berlinale 2024, sezione Forum.

Nella storia del cinema la nostra storia

Raccontare la storia di una nazione, diversi periodi storici, tante, diversificate storie attraverso la biografia di un singolo personaggio. Un compito alquanto complesso, indubbiamente. Complesso, ma non impossibile da realizzare. Basta trovare la chiave giusta per far si che parole e immagini possano dar vita a qualcosa di “più grande”. In tale arduo compito, dunque, si è cimentato l’autore e storico del cinema Alexander Horwath con il suo documentario d’esordio Henry Fonda for President, presentato in anteprima in occasione della Berlinale 2024, all’interno della sezione Forum.

Henry Fonda for President, dunque, nasce innanzitutto da un incontro fondamentale per lo stesso Horwath. L’incontro (virtuale) che egli ha avuto, nel 1980, all’interno di un cinema, proprio con l’attore Henry Fonda, divenuto da quel momento in avanti per lui una sorta di idolo. Ma, osservando attentamente ogni singolo ruolo interpretato da Fonda nel corso della sua lunga e prolifica carriera, il discorso che ne può derivare si fa, in realtà, ben più ampio e complesso. Alexander Horwath lo sa bene. E, tramite una scrupolosa analisi di numerose pellicole, ha infatti dato vita a un ampio affresco riguardante gli Stati Uniti di ieri e di oggi.

Henry Fonda for President è a tutti gli effetti un’opera monumentale. Un documentario che, tramite un raffinato lavoro di montaggio, mette insieme scene tratte da alcuni tra i più significativi film interpretati da Fonda, insieme a estratti da interviste e a riprese realizzate per l’occasione. La storia della famiglia Fonda viene ripercorsa tappa per tappa. Henry Fonda è stato considerato, per molti anni, il “tipico americano”, ma anche “la coscienza degli Stati Uniti”. C’è addirittura chi, scherzosamente, avrebbe voluto farlo candidare a Presidente degli Stati Uniti stessi. Ma, a differenza di quanto ha fatto il suo collega Ronald Reagan, l’attore di Grand Island non è mai stato interessato a una possibile carriera nel mondo della politica.

Il cinema, dunque, come ben sappiamo è lo specchio dei giorni nostri, dei momenti storici che viviamo o che abbiamo vissuto, della nostra cultura e della nostra identità. Ed è proprio questo il principio su cui si basa questo importante Henry Fonda for President. La storia recente degli Stati Uniti, ma anche temi delicati e controversi come la democrazia e la condizione delle donne all’interno della società in cui viviamo sono argomenti che ben presto diventano centrali all’interno dell’opera di Horwath. Eppure, nella loro attualità, non vengono mai analizzati in modo retorico o banale, ma, al contrario, nel prendere vita da ciò che la settima arte ci ha regalato, ci vengono esposti in modo accattivante ed entusiasmante, all’interno di un documentario che si lascia guardare con crescente interesse.

Alexander Horwath ha trovato indubbiamente la soluzione giusta per mettere in scena tutto ciò, dando vita, al contempo, a un sincero e personale omaggio non soltanto a uno degli attori che maggiormente hanno avuto importanza durante la sua formazione, ma anche al mondo del cinema stesso. Il suo Henry Fonda for President è, in tal senso, un’opera essenziale che, nella sua messa in scena imponente e ben studiata, potrebbe aprire la strada per una serie di capitoli che, partendo proprio dalla storia del cinema, analizzano minuziosamente ogni singolo aspetto del mondo in cui viviamo.

Titolo originale: Henry Fonda for President
Regia: Alexander Horwath
Paese/anno: Austria, Germania / 2024
Durata: 184’
Genere: documentario
Sceneggiatura: Alexander Horwath
Fotografia: Michael Palm
Produzione: Mischief Films, Medea Film Factory

Info: la scheda di Henry Fonda for President su iMDb; la scheda di Henry Fonda for President sul sito della Berlinale; la scheda di Henry Fonda for President sul sito della Mischief Films