operation-white-christmas-2023-lackner-recensione-review-kritik

OPERATION WHITE CHRISTMAS

      Commenti disabilitati su OPERATION WHITE CHRISTMAS

This post is also available in: Deutsch (Tedesco) English (Inglese)

di Flo Lackner

voto: 7

In Operation White Christmas, riuscite scene d’azione e un buon ritmo che caratterizza l’intero lungometraggio dall’inizio alla fine intrattengono piacevolmente lo spettatore, offrendogli un’esperienza che raramente capita di vivere nell’ambito del cinema nazionale. Al K3 Film Festival 2023.

Natale senza neve?

Tutti abbiamo nostalgia delle lunghe serate trascorse in videoteca a scegliere il prossimo film da noleggiare. Soprattutto adesso, che le piattaforme di streaming fanno ormai parte della nostra quotidianità e che, talvolta, presentano anche alcuni film in anteprima, senza che gli stessi possano uscire in sala. Eppure, quando ci capita di venire a conoscenza di qualche piccola videoteca che ancora “combatte” in un mondo in cui tutto accade principalmente su internet, non possiamo che rallegrarci. Peccato soltanto che, spesso, tali realtà si trovino in forti difficoltà economiche. Ne sa qualcosa il povero Enis Altmann (impersonato da Rauand Taleb), protagonista del lungometraggio Operation White Christmas, opera prima del regista carinziano Flo Lackner, presentata all’interno del programma del K3 Film Festival 2023.

Enis, dunque, è il proprietario dell’ultima videoteca della Carinzia. Fortemente indebitato, il giovane chiede aiuto alla sua migliore amica Domino (Yvonne Yung Hee Bormann), un’esperta hacker che trova tramite il dark web il bizzarro uomo d’affari Bob (un sempre straordinario Roland Düringer), il quale è disposto a farsi carico dei debiti di Enis. Tutto risolto, dunque? Le cose, purtroppo, non sono mai così semplici e, al fine di ottenere l’aiuto di Bob, il nostro amico dovrà compiere una missione decisamente insolita: impedire la visita del presidente del Kazakistan in Carinzia, prevista per il giorno di Natale.

Già da una prima, sommaria lettura della sinossi, dunque, ci rendiamo conto che ciò a cui stiamo per assistere è un lungometraggio decisamente fuori dagli schemi. Il presidente del Kazakistan non vuole assolutamente visitare la Carinzia se nevica. Al fine di permettere tale visita, dunque, l’esercito nazionale possiede degli aerei atti a far sparire chimicamente la neve. Enis, tuttavia, è disposto a collaborare con un gruppo di sovversivi per far sì che il giorno di Natale tutta la Carinzia sia piacevolmente (e tradizionalmente) innevata. Tutto questo accade, dunque, in Operation White Christmas.

Flo Lackner, dal canto suo, ha realizzato una commedia natalizia dal carattere thriller in cui accade davvero di tutto e in cui soluzioni volutamente trash sembrano collocarsi alla perfezione all’interno di un contesto in cui tradizione e azione sono pronti a fare di ogni possibile cliché i loro punti di forza, per un ritratto spietato e fortemente satirico dell’Austria contemporanea. Risvolti di sceneggiatura e situazioni di partenza che non sempre trovano una dovuta giustificazione sono, probabilmente, il più grande punto debole di Operation White Christmas. Eppure, al contempo, riuscite scene d’azione e un buon ritmo che caratterizza l’intero lungometraggio dall’inizio alla fine intrattengono piacevolmente lo spettatore, offrendogli un’esperienza che raramente capita di vivere nell’ambito del cinema nazionale. Il Natale, ormai, è alle porte. La Carinzia è un luogo scintillante di luci festose. Chissà se i nostri protagonisti potranno vivere il loro lieto fine.

Titolo originale: Operation White Christmas
Regia: Flo Lackner
Paese/anno: Austria / 2023
Durata: 90’
Genere: commediaazione, thriller
Cast: Rauand Taleb, Yvonne Yung Hee Bormann, Roland Düringer, Franz Buchrieser, Melanie Böhm, Hans Peter Hedlmayer, Ivan Forlani, Simon Hatzl, Petra Morzé, Tim Seyfi, Otto Retzer, Charles Rettinghaus, Yevgeni Sitokhin, Tim Wilde, Flo Lackner, Andreas Vitásek, Bamlak Werner, Martin Kautz, Michael Kuglitsch, Kai Möller, Siegfried Möstl, Julia Rosa Peer
Sceneggiatura: Flo Lackner
Fotografia: Joe Berger
Produzione: Frei Audio, Mona Film

Info: la scheda di Operation White Christmas su iMDb; la scheda di Operation White Christmas sul sito del K3 Film Festival; la scheda di Operation White Christmas sul sito della Austrian Film Commission