my-father-the-prince-2022-mein-vater-der-furst-sturm-schwarzenberg-recensione

MY FATHER, THE PRINCE

      Nessun commento su MY FATHER, THE PRINCE

This post is also available in: Deutsch (Tedesco)

di Lukas Sturm e Lila Schwarzenberg

voto: 7

My Father, the Prince è un lungo viaggio tra passato e presente. Un viaggio spesso difficile e doloroso intrapreso da un padre e una figlia che, insieme, imparano a conoscersi meglio. Una grande parete viene pian piano riempita da tante fotografie. La storia della famiglia Schwarzenberg prende lentamente forma sullo schermo.

Padre e figlia in viaggio

L’ex Ministro degli Esteri della Repubblica Ceca Karl Schwarzenberg è un uomo che, nel corso della sua vita, ne ha passate davvero tante. Politico, imprenditore, agricoltore, principe ereditario di una famiglia elevata al rango imperiale nel 1670 dall’imperatore Leopoldo I, ma anche – e soprattutto – padre, Schwarzenberg è sempre rimasto per i suoi famigliari una figura quasi costantemente avvolta in un’aura di mistero. Ne sa qualcosa sua figlia Lila, la quale, insieme al regista Lukas Sturm, ha cercato di approfondire, ripercorrere e osservare da vicino il suo rapporto con suo padre nel documentario My Father, the Prince, realizzato nel 2022.

My Father, the Prince, dunque, è un lungo viaggio tra passato e presente. Un viaggio spesso difficile e doloroso intrapreso da un padre e una figlia che, insieme, imparano a conoscersi meglio. Una grande parete viene pian piano riempita da tante fotografie. La storia della famiglia Schwarzenberg prende lentamente forma sullo schermo e, insieme al pubblico, anche i diretti interessati scoprono man mano importanti verità del passato. La regista Lila Schwarzenberg ha immediatamente avuto a cuore questo suo importante progetto. E ciò lo notiamo immediatamente in apertura del documentario, quando ella si confida davanti alla macchina da presa iniziando a raccontare quanto la figura di suo padre sia da sempre stata per lei alquanto misteriosa.

Cinema e metacinema si incontrano frequentemente in My Father, the Prince. Lo vediamo già nel momento in cui la regista si siede davanti alla macchina da presa in una stanza dalle luci soffuse e con una grande parete nera alle sue spalle. Dove la condurrà questo suo nuovo viaggio? In che modo lei e suo padre impareranno finalmente a conoscersi? Un costante dialogo tra i due fa immediatamente da protagonista assoluto. Immagini dal passato, vecchie fotografie in bianco e nero raffiguranti le persone che, nel corso della loro vita, hanno avuto particolare rilevanza, ma anche vecchi film di famiglia arricchiscono questo intimo e personale documentario di Lila Schwarzenberg e Lukas Sturm.

La regista, dal canto suo, non ha mai avuto paura di lasciarsi prendere eccessivamente la mano dall’emotività. Al contrario, ella è stata fin da subito pronta a confidarsi con noi per quanto riguarda ciò che in passato l’ha fatta soffrire. Eppure, nonostante ciò, questo suo My Father, the Prince non risulta mai eccessivo o pericolosamente retorico. Padre e figlia si incontrano frequentemente, pur essendo, talvolta, geograficamente lontani. Un lungo viaggio tra Vienna, Marau (Stiria), Praga e Orlik (nella Boemia meridionale) ha lo scopo di farli sentire ancora più vicini. E tale viaggio è durato ben cinque anni, dall’inizio delle riprese, fino al montaggio finale. Come cambierà il rapporto tra Lila e suo padre Karl al termine della lavorazione di My Father, the Prince? Pur mostrando un cauto ottimismo, la regista è anche alquanto realista e disincantata. Ciò che non hanno vissuto in passato non può essere più recuperato, ma l’importante è che, a ogni modo, questo loro viaggio venga da loro ricordato con affetto e tenerezza.

Titolo originale: Mein Vater, der Fürst
Regia: Lukas Sturm, Lila Schwarzenberg
Paese/anno: Austria / 2022
Durata: 79’
Genere: documentario
Sceneggiatura: Lukas Sturm, Lila Schwarzenberg
Fotografia: Christopher Beck, Duli Diemansberger, Mike Fried, Stefan Haselgruber, Nino Leitner, Matthias Meissl, Rosanna Stark, Christian Strolz, Richard Wagner
Produzione: Sabotage Films Vienna, Neuland Film

Info: il sito ufficiale di My Father, the Prince; la scheda di My Father, the Prince su iMDb; la scheda di My Father, the Prince sul sito dell’Österreichisches Filminstitut