family-dinner-2022-hengl-recensione

FAMILY DINNER

      Nessun commento su FAMILY DINNER

This post is also available in: Deutsch (Tedesco)

di Peter Hengl

voto: 6.5

Family Dinner è un piccolo, raffinato horror che attinge a piene mani da quanto realizzato in passato, ma che cerca ad ogni modo la sua strada attraverso una storia semplice e lineare, dove raffinate percezioni e sensazioni fanno costantemente da protagoniste assolute. Alla Viennale 2022.

Feste in famiglia

Cosa c’è di meglio di un “gustoso” horror al termine di una giornata di lavoro (e, soprattutto, quando si è stanchi e affamati)? Detto fatto. Il giovane regista Peter Hengl ci ha preparato una bella sorpresa, in grado di soddisfare anche i palati più raffinati, per circa un’ora e mezza di tensione e risate. E, infatti, Family Dinner, il suo lungometraggio d’esordio, presentato in anteprima in Austria in occasione della Viennale 2022 ha complessivamente soddisfatto le aspettative di pubblico e critica.

La storia messa in scena, dunque, è quella dell’adolescente Simi (impersonata da un’ottima Nina Katlein), la quale, durante le vacanze di Pasqua, va a trovare sua zia Claudia (una sorprendente Pia Hierzegger), famosa nutrizionista, la quale vive in campagna insieme a suo figlio Filipp (Alexander Sladek) e al suo secondo marito Stefan (Michael Pink). Decisa finalmente a perdere peso, Simi chiederà aiuto a sua zia, la quale, dopo qualche perplessità iniziale, deciderà di aiutarla. La dieta, però, si rivelerà molto più difficile di quanto inizialmente potesse sembrare: ognuno dei membri della famiglia (a eccezione di Filipp) dovrà osservare un rigoroso digiuno nei giorni precedenti la Pasqua, in modo da poter purificare il proprio corpo. A cosa sarà finalizzato, però, tale insolito rituale?

Family Dinner, dunque, è un piccolo, raffinato horror che attinge a piene mani da quanto realizzato in passato, ma che cerca ad ogni modo la sua strada attraverso una storia semplice e lineare, dove raffinate percezioni e sensazioni fanno costantemente da protagoniste assolute. Ambienti bui e talvolta angusti. Una grande villa che sembrerebbe quasi completamente isolata dal resto del mondo. Porte socchiuse e scale da cui è possibile osservare senza essere visti ciò che accade nella stanza affianco ben si alternano a momenti decisamente più “sanguinolenti” (come, ad esempio, la scena in cui viene cacciato un coniglio). Family Dinner rivela immediatamente un approccio registico che si confà chiaramente ai canoni dell’Espressionismo, grazie a ben studiati giochi di luci e ombre, a scenografie spesso spigolose e, soprattutto, alla sempre costante e inquietante sensazione che dietro ogni frase e ogni gesto da parte dei famigliari di Simi possano nascondersi ben diverse intenzioni.

Se c’è qualcosa che, durante la visione di Family Dinner, non sempre convince è, tuttavia, proprio una sceneggiatura a tratti troppo prevedibile, a causa della quale ogni colpo di scena non ha sul pubblico l’effetto inizialmente sperato. Poco male, però: grazie a una regia ben studiata e anche a una sempre gradita ironia, questo lungometraggio d’esordio di Peter Hengl è comunque un lavoro estremamente piacevole e realizzato con genuini intenti, che rivela, soprattutto, una grande, grandissima passione nei confronti del cinema di genere. Senza dimenticare tutti gli importanti sottotesti tirati in ballo, quali l’accettazione del proprio corpo e anche tutte le possibili declinazioni di un malato rapporto madre-figlio.

E poi, soprattutto, è impossibile non menzionare le eccellenti performance di tutto il cast. Realizzato con solo quattro attori, Family Dinner è il film che ha rivelato innanzitutto il grande talento della giovane Nina Katlein, oltre a essere un’ulteriore conferma della bravura di Pia Hierzegger, in grado di trasmettere allo spettatore ogni più sottile e ambigua sfumatura del suo personaggio, senza mai perdere grazia ed eleganza.

Titolo originale: Family Dinner
Regia: Peter Hengl
Paese/anno: Austria / 2022
Durata: 96’
Genere: horror
Cast: Pia Hierzegger, Michael Pink, Nina Katlein, Alexander Sladek
Sceneggiatura: Peter Hengl
Fotografia: Gabriel Krajanek
Produzione: Capra Film, Film AG

Info: la scheda di Family Dinner sul sito della Viennale; la scheda di Family Dinner su iMDb; la scheda di Family Dinner sul sito della Austrian Film Commission