viennale-2022-presentazione-cinema-austriaco

VIENNALE 2022

      Nessun commento su VIENNALE 2022

This post is also available in: Deutsch (Tedesco)

Tante nuove storie a Vienna

Tra poco, la bellissima città di Vienna verrà nuovamente arricchita da tanti, nuovi colori. Tra poco avrà inizio l’attesissima Viennale 2022 e tanti nuovi film permetteranno a spettatori di tutte le età di vivere sul grande schermo nuove, emozionanti avventure! E anche soltanto leggendo sommariamente il programma, possiamo renderci conto di come questo festival si preannunci ricco di entusiasmanti sorprese.

Questa Viennale 2022, che avrà luogo dal 20 ottobre al 1° novembre sotto la direzione artistica di Eva Sangiorgi, presenta un programma particolarmente ricco e variegato, dove, di fianco ai film della selezione ufficiale, troviamo anche numerose altre retrospettive e monografie atte a rendere questa nuova esperienza festivaliera ricca di spunti e a far conoscere meglio al pubblico autori che hanno a loro modo reso grande il mondo della settima arte.

Il festival, dunque, inizierà giovedì 20 ottobre. Per l’occasione, il film d’apertura sarà l’interessante ed emozionante Vera, ultimo lungometraggio dei registi Tizza Covi e Rainer Frimmel, già presentato in anteprima in occasione della Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, dove i due cineasti hanno ricevuto il Premio alla Miglior Regia e Vera Gemma è stata premiata come Miglior Attrice nella sezione Orizzonti. Tra gli altri titoli presenti all’interno del programma della Viennale 2022 troviamo, tra gli altri, Crimes of the Future di David Cronenberg, Final Cut di Michel Hazanavicius, Armageddon Time di James Grey, Saint Omer di Alice Diop, The Whale di Darren Aronofsky e persino Film Socialisme, in omaggio all’indimenticato Jean-Luc Godard, giusto per fare qualche esempio.

Di fianco, inoltre a speciali retrospettive dedicate al regista giapponese Yoshida Kijū, al cineasta iraniano Ebrahim Golestan e al regista e attore francese di origine mauritana Med Hondo e a un’interessante sezione dedicata al cinema noir argentino, particolarmente degna di nota è la sezione Österreich real, realizzata in collaborazione con il Filmarchiv Austria, in cui verranno presentati dodici documentari realizzati in Austria tra il 1981 e il 2021.

Già, l’Austria. Come di consueto, anche in occasione di questa Viennale 2022 saranno numerosi i lungometraggi, documentari e cortometraggi austriaci presentati in anteprima. Oltre, infatti, al sopracitato Vera, durante il festival sarà possibile vedere opere come il bellissimo Eismayer, diretto da David Wagner e anch’esso presentato a Venezia, vincitore del Premio al Miglior Film all’interno della sezione Settimana della Critica, ma anche il controverso e attesissimo Sparta, l’ultimo lungometraggio di Ulrich Seidl, Mutzenbacher di Ruth Beckermann, My Sentence di Amina Handke, Matter out of Place, l’ultimo documentario di Nikolaus Geyrhalter, A little Love Package di Gastón Solnicki, il documentario Elfriede Jelinek – Language unleashed, diretto da Claudia Müller, e i cortometraggi Marine Target di Lukas Marxt, Blind Date e Staging Death di Jan Soldat, Bildwerden di Christiana Perschon e Hardly Working del collettivo Total Refusal, giusto per fare qualche esempio.

Un evento particolarmente degno di nota, durante la Viennale 2022, è, inoltre, la presentazione del libro Picturing Austrian Cinema, a cura di Katharina Müller e Claus Philipp. Il libro, editato sia in inglese che in tedesco, verrà presentato mercoledì 26 ottobre, alle ore 18, presso il Filmmuseum e alla sua realizzazione hanno preso parte 99 autori, per altrettanti frame dai più importanti film austriaci realizzati dal 1945 a oggi. Un documento essenziale per comprendere al meglio la storia recente del cinema austriaco.

In poche parole, si preannuncia una Viennale 2022 ricca di interessanti eventi e belle sorprese. La meravigliosa Vienna ci aspetta per regalarci di nuovo tante emozioni. Non resta che mettersi comodi in sala, dunque, e lasciarsi trasportate ogni giorno dalle numerose, variopinte storie sul grande schermo.

Di seguito, le recensioni dei film austriaci e interviste relative alla Viennale 2022.

Info: il sito ufficiale della Viennale