for-the-many-the-vienna-chamber-of-labour-2022-fur-die-vielen-die-arbeiterkammer-wien-wulff-recensione

FOR THE MANY – THE VIENNA CHAMBER OF LABOUR

This post is also available in: Deutsch (Tedesco)

di Constantin Wulff

voto: 8

For the Many – The Vienna Chamber of Labour rappresenta un fondamentale documento per quanto riguarda la storia della città di Vienna. Un imponente, arguto ed esaustivo affresco di una realtà che ha grande importanza nella vita di tutti i giorni. Un film essenziale, che, insieme ai precedenti lavori del regista, ci dà quasi l’idea di uno dei tanti volumi di un’enciclopedia sulla storia contemporanea dell’Austria che Wulff sta pian piano scrivendo. Alla Berlinale 2022.

#FOREVER

Mentre negli Stati Uniti le principali realtà e istituzioni americane vengono fedelmente filmate dalla telecamera del grande documentarista Frederick Wiseman, in Austria tale compito viene sapientemente svolto dal regista e produttore cinematografico Constantin Wulff. Molto più giovane di Wiseman, con meno documentari all’attivo, ma altrettanto attento e sensibile nell’indagare ciò che accade davanti alla sua macchina da presa, Wulff ci ha regalato, negli ultimi anni, ritratti fedeli e sinceri di realtà che – prima di allora – non conoscevamo fino in fondo. Questo è il caso, ad esempio, di una clinica ostetrica di Vienna (in Into the World, realizzato nel 2009), di una clinica psichiatrica per giovani a Tulln (in Like the Others, del 2015), così come della Camera del Lavoro di Vienna, osservata da vicino nel documentario For the Many – The Vienna Chamber of Labour, presentato in anteprima mondiale alla Berlinale 2022 all’interno della sezione Forum.

Ogni Stato Federale in Austria ha una Camera del Lavoro. La Camera del Lavoro di Vienna, fondata nel 1920, è la più grande di tutte e ogni giorno si occupa della tutela di migliaia di lavoratori. La macchina da presa di Constantin Wulff documenta fedelmente ogni momento in cui cittadini di tutte le età e nazionalità si rivolgono alla suddetta istituzione al fine di chiedere aiuto o supporto legale. Non v’è bisogno di didascalie in For the Many – The Vienna Chamber of Labour. Le immagini, i primi piani dei protagonisti e le loro storie parlano da sé. E Costantin Wulff lo sa bene. Grazie a lui anche noi ci sentiamo immediatamente parte di quel mondo. Un mondo in cui i diritti delle persone vengono finalmente difesi a dovere, dove non è mai troppo tardi per farsi risarcire da torti subiti, dove il valore del lavoro viene finalmente stimato come merita e dove vengono organizzati anche incontri, mostre ed eventi, perché se è importante lavorare per potersi comprare il pane, è altrettanto importante fornire del pane alla nostra mente. Un mondo in cui il cittadino non è mai lasciato solo e – proprio come indica lo slogan #fürimmer (#forever) – sarà per sempre tutelato.

Poi, ovviamente, c’è la pandemia. L’inaspettata, terribile pandemia da Covid-19 che è scoppiata proprio in occasione del centesimo anniversario dalla fondazione della Camera del Lavoro. Immagini di uffici vuoti e di videoconferenze diventano le protagoniste assolute, ma, lentamente, lasciano il posto ai primi, prudenti incontri, in cui le mascherine sono un oggetto a dir poco essenziale. For the Many – The Vienna Chamber of Labour ci mostra anche questo importante periodo storico, in cui l’intento di perseguire gli obiettivi già esistenti è più forte che mai e in cui nascono, al contempo, nuove idee e nuove soluzioni.

E così questo importante documentario di Constantin Wulff si rivela immediatamente un fondamentale documento per quanto riguarda la storia della città di Vienna. Un imponente, arguto ed esaustivo affresco di una realtà che ha grande importanza nella vita di tutti i giorni. Un film essenziale, che, insieme ai precedenti lavori del regista, ci dà quasi l’idea di uno dei tanti volumi di un’enciclopedia sulla storia contemporanea dell’Austria che Wulff sta pian piano scrivendo.

Titolo originale: Für die Vielen – Die Arbeiterkammer Wien
Regia: Constantin Wulff
Paese/anno: Austria / 2022
Durata: 120’
Genere: documentario
Sceneggiatura: Constantin Wulff
Fotografia: Johannes Hammel, Michael Schindegger
Produzione: Navigator Film

Info: la scheda di For the Many – The Vienna Chamber of Labour sul sito della Berlinale; la scheda di For the Many – The Vienna Chamber of Labour sul sito della Austrian Film Commission