canale-diagonale-diagonale21-cinema-austriaco

CANALE DIAGONALE – IL FESTIVAL IN STREAMING!

This post is also available in: Deutsch (Tedesco)

La Diagonale’21 si svolge a Graz dall’8 al 13 giugno. Sotto l’etichetta Canale Diagonale, il festival del cinema austriaco fornisce un’ampia offerta digitale accanto alle proiezioni al cinema a Graz: Diagonale für die Bundesländer – Hommagen, Talente, Höhepunkte. Fonte: comunicato stampa.

Tante storie online

In concomitanza alla settimana del festival, i portali di streaming Flimmit e KINO VOD CLUB offriranno collezioni curate con diversi focus e una biglietteria digitale dall’11 giugno. L’offerta digitale di Canale Diagonale sarà completata da esclusive anteprime online dei film in concorso sui siti web di FM4 e Ö1 e da trasmissioni in diretta degli eventi del festival. Quest’anno, per la prima volta, la cerimonia di premiazione della Diagonale sarà trasmessa anche come spettacolo ad hoc: la Große Diagonale-Preisrevue, ideata e realizzata da Sebastian Brauneis, potrà essere vista domenica sera nel livestream del Kleine Zeitung, sul sito di FM4, nel TVthek (ORFIII) nonché in onda alle ore 00.10.

Cinema a casa, festival in tutta l’Austria!

Alcuni estratti delle offerte di Canale Diagonale si trovano qui sotto, l’intera selezione di film sarà annunciata durante le presentazioni del programma il 27 maggio a Graz (10:30, Schubertkino) e il 28 maggio a Vienna (9:00, Meissl & Schadn). Il programma della Diagonale’21 sarà disponibile online dal 28 maggio alle 13:00.

Flimmit

Il cinema austriaco in tutto il suo splendore: nuovi film, giovani talenti, vincitori di premi. In un mese di festival online, previo abbonamento, la piattaforma di streaming ORF mostrerà programmi esclusivi di cortometraggi, uno speciale sulla regista di fama internazionale Jessica Hausner, alla quale la Diagonale dedica quest’anno la retrospettiva Zur Person, nonché ampi omaggi alle attuali vincitrici del Gran Diagonale Schauspielpreis, Christine Ostermayer (2021) e Ursula Strauss (2020). I punti salienti della Diagonale saranno così resi accessibili per la prima volta su scala più ampia in tutta l’Austria, in tutti i nove Stati Federali, con film premiati come Anfang 80 (R: Sabine Hiebler, Gerhard Ertl, AT 2011), Maikäfer flieg! (R: Mirjam Unger, AT 2016), Hotel (R: Jessica Hausner, AT/DE 2004) nonché un programma attuale di cortometraggi con opere di ogni genere.

Con Genosse Tito, ich erbe (R: Olga Kosanović, AT/DE 2021), Flimmit presenta un breve documentario recentemente premiato con il Nachwuchspreis al rinomato Internationalen Kurzfilmtagen Oberhausen. La partecipazione al concorso della Diagonale’21 fa parte di una sezione dedicata alle giovani generazioni del cinema austriaco: Olga Kosanović erediterà un giorno la casa dei suoi nonni in Serbia. Per parte della famiglia fuggita a Vienna durante la guerra di Jugoslavia, accettare questa eredità significa più di uno scambio di proprietà. Con i nonni, la madre e il fratello, la regista riflette tra idillio familiare e giardinaggio sul peso paralizzante della proprietà e la localizzazione dell’identità. Su Fimmit è presente anche il film Magda fährt Motorrad di Lisa Hasenhütl (AT 2021), con Maya Unger all’interno di un cast eccezionale: per impressionare il suo ex fidanzato, Magda prende la patente per la moto. Ma guidare è più difficile per lei di quanto pensasse. E se si trattasse, in senso lato, di prendere in mano le redini della propria vita?

Collezione Diagonale nell’abbonamento Flimmit: 11 giugno – 11 luglio

flimmit.at

KINO VOD CLUB

In linea con il programma della Diagonale, film nazionali recenti come VAKUUM (AT/DE 2021) di Kristina Schranz celebrano la loro prima online su KINO VOD CLUB, dove sono disponibili previo abbonamento fino al 20 giugno. Durante il suo documentario, la regista torna nella sua patria, il Burgenland meridionale, e filma i primi capitoli della pandemia: tra la primavera e il Natale 2020, dal primo lockdown – dove ognuno è da solo, le maestre d’asilo disinfettano i giocattoli e il pasticcere sta solo in panetteria – fino alla riapertura in estate e al secondo lockdown.

Su KINO VOD CLUB sarà disponibile anche una delle produzioni statunitensi più toccanti degli ultimi anni: Give Me Liberty (US 2019) di Kirill Mikhanovsky (sceneggiatore e regista) e Alice Austen (sceneggiatrice e produttrice). Dopo la sua esclusiva anteprima austriaca all’interno della sezione In Referenz a Graz, il film indipendente, che ha debuttato al Sundance Film Festival 2019, è disponibile in streaming. Accompagnando la proiezione, la Diagonale offre un dibattito virtuale con i registi moderato da Alexander Horwath e Marius Hrdy. L’invito di Alexander Horwath a parlare alla cerimonia di premiazione del Franz-Grabner-Preis ha dato vita a un “discorso” in tre parti, che comprende anche due proiezioni speciali: Give Me Liberty e Hat Wolff von Amerongen Konkursdelikte begangen? (Regia: Gerhard Friedl, AT/DE 2004). Entrambi i film saranno presentati a Graz nella sezione In Referenz.

Il programma di KINO VOD CLUB è completato dai film di punta del festival degli anni passati e da un esclusivo programma educativo per il giovane pubblico.

Anteprime online: 11 – 20 giugno

Collezione Diagonale su KINO VOD CLUB: 11 giugno – 11 luglio

vodclub.online

DAFilms

Un programma in qualità di dichiarazione d’amore al cinema e all’eterna ricerca della felicità. Un programma come un viaggio attraverso il cinema documentaristico austriaco – attraverso la notte, le feste e anche le storie dolorose dietro le immagini, disponibile sulla piattaforma internazionale di streaming DAFilms.

Collezione Diagonale su DAFilms: 8 – 22 giugno

dafilms.com

FM4

Il giorno dopo la loro anteprima alla Diagonale di Graz, i recenti film austriaci celebrano le loro prime online sul livestream di FM4: nel potentissimo I Am The Tigress (AT/DE/US 2021), i registi Philipp Fussenegger e Dino Osmanovic ci mostrano la 47enne Tischa in ogni aspetto della sua quotidianità – sia come combattente, bodybuilder, nonna o fidanzata. Il documentario sarà disponibile sul sito di FM4 il 10 giugno.

L’11 giugno è prevista una doppia proiezione: il ritratto dei genitori ai tempidel lockdown di Sophie Bösker, Jesus, Aliens! I think (AT 2021) (Non è solo la pasta di lievito che sta fermentando qui!) e il nuovo film di Sebastian Brauneis 1 Verabredung im Herbst (AT 2021), un’elegante storia corale e splendidamente malinconica di persone che si innamorano e si disinnamorano. Anche Marlene Hauser e Lukas Watzl fanno parte dell’ensemble di Brauneis: la Hauser e Watzl presenteranno alla Diagonale’21 sia la cerimonia d’apertura del festival l’8 giugno a Graz, sia la Große Diagonale-Preisrevue, che potrà essere vista anche sul sito di FM4 il 13 giugno.

Già disponibile in streaming il 12 giugno è Another Coin for the Merry-Go-Round di Hannes Starz (AT 2021) con Valerie Pachner e David Öllerer (Voodoo Jürgens): Anna ama la sua gioventù, i suoi amici, la droga, le feste e la musica. Arricchito dalle performance di Alicia Edelweiss o Bulbul, il primo lungometraggio di Starz è un doloroso coming-of-age.

I Am The Tigress (R: Philipp Fussenegger, Dino Osmanovic, AT/DE/US 2021)

Giovedì 10 giugno, ore 20.15.

fm4.orf.at

Jesus, Aliens! I think (R: Sophie Bösker, AT 2021)

1 Verabredung im Herbst (R: Sebastian Brauneis, AT 2021)

Venerdì 11 giugno, ore 20.15.

fm4.orf.at

Another Coin for the Merry-Go-Round (R: Hannes Starz, AT 2021)

Sabato 12 giugno, ore 20.15.

fm4.orf.at

Ö1

Prima del festival: il 7 giugno, Ö1 trasmetterà in livestream Carbon and Captivity di Oliver Ressler (AT/CH/NO 2020) e The Institute di Alexander Glandien (AT 2020), due straordinari film su temi sociali assai scottanti: con un lavoro diviso in quattro capitoli, Oliver Ressler gira intorno a un sito dove l’industria petrolifera sta testando una tecnologia di cattura di CO2 in collaborazione con la Norvegia. Carbon and Captivity è un tentativo di rendere ancora più visibile l’assurdità dell’operazione attraverso il cinema. Anche il film d’animazione The Institute (AT 2020) di Alexander Glandien sceglie una forma idiosincratica per trasmettere un messaggio potenzialmente scomodo: le dichiarazioni dell’attivista transgender e scienziata naturale Brigitte Baptiste sulla biodiversità della Colombia e l’importanza della biodiversità, secondo cui se si vuole coabitare serenamente, bisogna proteggere le specie isolate.

Carbon and Captivity (R: Oliver Ressler, AT/CH/NO 2020)

The Institute (R: Alexander Glandien, AT 2020)

Lunedì 7 giugno, ore 20.15.

oe1.orf.at

Große Diagonale-Preisrevue: Kleine Zeitung, FM4 e ORF III

Per la prima volta, la cerimonia di premiazione della Diagonale sarà realizzata quest’anno come un appuntamento decentralizzato. Accompagnati dai musicisti Mira Lu Kovacs e Land of Ooo, i presentatori Marlene Hauser e Lukas Watzl accompagneranno il pubblico durante lo spettacolo, che è stato organizzato da un team capitanato dal regista Sebastian Brauneis: una serata che celebra il cinema, i film e la televisione!

Alla Diagonale vengono assegnati i premi cinematografici più importanti dell’Austria, primi fra tutti il Gran Premio Diagonale della Provincia della Stiria per il Miglior Lungometraggio e il Miglior Documentario, così come il Premio Diagonale Cinema Innovativo della Città di Graz.

Große Diagonale-Preisrevue

Domenica 13 giugno, ore 20.15.

kleinezeitung.at, fm4.orf.at, tvthek.orf.at (ORF III) e nuovamente in onda alle 00.10.

Info: la sezione Canale Diagonale sul sito della Diagonale