moments-of-resistance-2019-widerstandsmomente-schmeiser-recensione.jpeg

MOMENTS OF RESISTANCE

      Nessun commento su MOMENTS OF RESISTANCE

di Jo Schmeiser

voto: 7

Moments of Resistance di Jo Schmeiser sta a rappresentare un variopinto collage tutto al femminile, all’interno del quale passato e presente si incontrano, per un ciclico ripetersi della storia che, purtroppo e malgrado la caparbietà di determinati attivisti, sembra non avere mai fine. Alla Viennale 2019.

Amazzoni postmoderne

Cosa fare quando gli esseri umani iniziano a farsi la guerra l’uno contro l’altro? Restare semplicemente a guardare, aspettando che le cose ci scivolino addosso oppure attivarsi in prima persona al fine di fermare tutto ciò? La documentarista Jo Schmeiser, a tal proposito, nel realizzare il suo Moments of Resistance (titolo originale: Widerstandsmomente), presentato all’interno della selezione ufficiale alla Viennale 2019, ha intervistato un nutrito numero di azioniste, le quali – ognuna di loro in diverse nazioni e in diversi momenti storici – si sono in qualche modo attivate al fine di porre fine a determinate situazioni.

E così, Moments of Resistance sta a rappresentare un variopinto collage all’interno del quale passato e presente si incontrano, per un ciclico ripetersi della storia che, purtroppo e malgrado la caparbietà di determinati attivisti, sembra non avere mai fine. Un collage, il presente, tutto al femminile, per un gran numero di testimonianze riguardanti sia fatti recentemente accaduti, che ben più noti avvenimenti del passato: dal tristemente doloroso olocausto alla dittatura in Sud America, senza dimenticare i numerosi episodi di razzismo ancora assai frequenti ai giorni nostri.

Sullo schermo, dunque, immense distese di verde si alternano a inquadrature dall’alto del campo di concentramento di Mauthausen, insieme a scene prese direttamente da interni di fabbriche, da palestre in cui ci si allena con alcune mosse finalizzate alla difesa personale e primi e primissimi piani di maglioncini realizzati ai ferri durante la prigionia o di lettere scritte a mano, tramite le quali i vari prigionieri tentavano, in qualche modo, di comunicare con i propri famigliari. Immagini, le presenti, di luoghi in cui i ricordi di quanto è accaduto sono ancora vivi e pulsanti e che, insieme a numerose testimonianze di donne che, provenienti da diversi paesi nel mondo e tutte residenti, ai giorni nostri, in diverse città dell’Austria, si palesano ai nostri occhi come se noi stessi li stessimo vivendo.

Le esperienze di queste donne, dunque, si fondono, in Moments of Resistance, l’una con l’altra, diventando, così, quasi un coro di voci, perfettamente in accordo con il testo della canzone It’s burning (scritta nel 1938 da Mortechai Gebirtig), il quale – con una struttura ellittica – ci appare sullo schermo sia in apertura che in chiusura del documentario.

Jo Schmeiser, dal canto suo, ha optato per una messa in scena piuttosto classica e lineare, priva di inutili fronzoli o virtuosismi registici, al fine di lasciare unicamente spazio alle donne protagoniste, delle quali ora si vede il volto in prima persona, ora si ascoltano le testimonianze attraverso vecchie registrazioni audio. Una scelta registica, la presente, che tutto sommato funziona, sebbene sia carente, nel complesso, di qualche elemento che contribuisca a infondere al tutto un ben più marcato ritmo.

Eppure, malgrado ciò, Moments of Resistance riesce perfettamente a comunicare ciò che agli inizi era negli intenti della regista stessa. E lo fa con una riuscita crasi tra passato e presente, per una serie di personaggi che riescono a restare impressi nella memoria dello spettatore per molto e molto tempo. Per una serie di amazzoni postmoderne che non hanno paura di battersi in prima persona al fine di difendere i propri diritti, la propria vita, il proprio mondo.

Titolo originale: Widerstandsmomente
Regia: Jo Schmeiser
Paese/anno: Austria / 2019
Durata: 98’
Genere: documentario
Sceneggiatura: Jo Schmeiser
Fotografia: Sophie Maintigneux
Produzione: Plaesion Film und Vision

Info: la scheda di Moments of Resistance sul sito della Austrian Film Commission; la scheda di Moments of Resistance sul sito della Viennale